Un giorno in India: Seconda Parte.

Il posto più ambito

Al tramonto

treno india passeggeriPasseggeri

Il treno pattina via
in questa notte buia
spargendo corpi lontano
come semi dalla mano.

Oggi sono felice, anzi contento. Non è successo niente di speciale, ma si sa che la felicità, anzi la contentezza, non dipende da quello che facciamo, tantomeno da quello che abbiamo. Per questo spesso risulta difficile trovarla, perché non sappiamo nemmeno dove iniziare a cercarla. A meno che non diamo retta a Muccino e pensiamo che si possa trovare in un eccitantissimo lavoro da broker. Continua a leggere

Annunci

Un giorno in India. Prima parte.

Fidarsi è bene?

A mezzogiorno

Non è di certo la prima volta che m’imbatto nell’imprecisione indiana. Per gli indiani essere imprecisi e inaffidabili è come per gli italiani essere imbroglioni: non capisci mai se lo sono a loro insaputa o se sanno di esserlo ma si ostinano a negarlo. Continua a leggere