Se l’amore è la risposta, la domanda qual è?

Se l’amore è la risposta, la domanda qual è? Questo ti chiesi sottovoce in quel cinema buio. Buio perché stavano trasmettendo un film. E quando trasmettono un film, il cinema è sempre buio. D’altronde il cinema è buio anche di giorno se la luce è spenta, perché difficilmente ci sono finestre che fanno entrare luce natural durante il giorno. E tu, quando ti feci quella domanda, cosa mi rispondesti? Niente. Non mi rispondesti niente. Mi guardasti appena, con sufficienza. Poi ti voltasti di nuovo verso lo schermo. E io allora che feci? Te lo ricordi cosa feci? Continua a leggere

Ma l’educato chi?

Torinese falso cortese. E quindi è inutile sforzarsi di sembrare tolleranti e comprensivi. In India, infatti, soprattutto all’inizio, è impossibile non infastidirsi o addirittura non perdere le staffe per la mancanza o il diverso valore dato a quell’insieme di comportamenti (verbali e fisici) che noi chiamiamo educazione. Ma cosa sono realmente le buone maniere? E a cosa servono? Quando sono nate e perché? Conservano ancora il loro ruolo originale oppure sono diventate formulette schiave di un cieco conformismo? Continua a leggere