Intervista a mio nonno

Il 25 aprile di alcuni anni fa moriva mio nonno materno. Uomo d’altri tempi, con altri valori, che non ha vissuto la guerra in primo piano, tantomeno la Resistenza, ma la cui vita è stata segnata da un elemento fondamentale: la migrazione. Persona dai discorsi poco profondi ma con estrema cura dei dettagli. I seguenti sono frammenti di una chiacchierata. Continua a leggere

Io non ero lì

Qualche giorno fa ho fatto uno di quei sogni che di solito rimangono lì, appallottolati tra le lenzuola e di cui normalmente si perde traccia via via che si divorano i biscotti a colazione. Ma, ahimè, il forte richiamo delle sirene l’ha fatto tornare a galla e sono costretto a raccontarlo. Continua a leggere